Computer / Desktop

Trasferimento dati con cavo cross

Inviata da lucagalliera il 08 marzo 2011 - alle ore 0:10:36

Salve ragazzi, devo copiare dei dati da un pc con win 7 ad un pc con xp. Solo che per non usare il wifi volevo usare un cavo cross, solo che appena lo collego seppure il cavo è ok, la cartella che riesco ad aprire tranquillamente quando sono in wifi, appena attacco il cross non riesco più. Tempo fa invece ero riuscito ma avevo seven su entrambi i pc. Il motivo di questa limitazione potrebbe essere xp?

Soluzioni degli esperti

Soluzione di Shaker il 08 marzo 2011 alle ore 0:52:49

gentile utente

innanzitutto quando si effettua una connessione ethernet con cavo crossover RJ45, innanzitutto non bisogna utilizzare dispositivi di rete come switch, router od hub

inoltre è probabile che i 2 computer abbiano configurazioni LAN differenti, ad esempio uno utilizza una connessione con impostazioni manuali e l'altro con impostazioni automatiche, o entrambi pensano di doversi comportare da client o da server

per questi motivi le consiglio di effettuare la configurazione manuale delle schede di rete

da windows xp acceda a pannello di controllo, connessioni di rete, su connessione di rete LAN, click col tasto destro --> proprietà, selezionare Protocollo Internet TCP/IPv4 e cliccare sul pulsante proprietà

su windows 7, digitare direttamente nella casella di ricerca sul menù avvio "centro connessioni di rete e condivisione", nella nuova finestra aperta selezionare modifica impostazioni scheda sulla colonna di sinistra, quindi su connessione di rete LAN, click tasto destro --> proprietà, Protocollo Internet TCP/IPv4 e cliccare su proprietà

assegnare per windows XP l'ip 192.150.1.2, subnet 255.255.255.0, gateway 192.150.1.1 e dns automatici (se richiesti obbligatoriamente inserire anche qui 192.150.1.1)

assegnare per windows 7 l'ip 192.150.1.1, subnet 255.255.255.0, lasciare gateway e dns vuoti

fatto questo sarà possibile vedere da xp solo le cartelle condivise in rete da windows 7

per condividere in rete una cartella:

1 selezionare col tasto destro la cartella, fare click su proprietà, quindi condivisione e ancora sul pulsante condividi

2 a questo punto selezionare dall'elenco reti disponibili quella LAN configurata precedentemente

3 se non disponibile selezionare la voce everyone e cliccare su aggiungi, impostare quindi su sola lettura (sarà possibile copiare i files accedendovi da win xp, ma non eliminarli)

4 chiudere l'ultima finestra, cliccare su condivisione avanzata, quindi su attiva condivisione poi su ok

5 chiudere l'ultima finestra, cliccare in basso su "centro connessioni di rete e condivisione"

6 quindi aprire la sottovoce domestico o lavoro, disattivare la crittografia a 128bit e la condivisione protetta da nome utente e password

ricordarsi di ripetere i punti 1-4 per ogni cartella da condividere, è infine consigliato riabilitare le protezioni disabilitate al punto 6 una volta terminato il processo di condivisione 

Commento di lucagalliera del 08 marzo 2011- alle ore 13:57:44

siamo sicuri che l'ip da impostare sia realmente 192.150.1.1??

il mio router ha ip statico 192.168.1.1

il fisso termina con .103

il portatile .166

entrambi assegnati automaticamente

 

cosa centra l'ip indicato 192.150.1.1??

Soluzione di Shaker il 08 marzo 2011 alle ore 15:02:26

come ho già detto, se c'è un router di mezzo la connessione crossover non può essere effettuata

l'ip che ho scelto è del tutto casuale, era semplicemente per far capire che l'xp deve vedere il win7 come gateway, può scegliere quello o un altro a sua scelta, l'importante è che ci sia la corrispondenza

Commento di lucagalliera del 08 marzo 2011- alle ore 15:47:43

come non puo essere effettuata? prima sul portatile quando avevo win 7 l'ho effettuata benissimo......ma quindi la soluzione sarebbe staccare il router e poi fare il trasferimento tramite cross?

Commento di lucagalliera del 08 marzo 2011- alle ore 22:15:36

oppure anzichè un cavo cross avendo un router con 4 porte ho collegato un secondo cavo lan al router e ho trasferito in questo modo sempre con i pc in rete che fanno parte dello stesso gruppo di lavoro. usare un secondo cavo lan collegato al router equivale ad usare il cavo cross. quale dei due metodi consente un trasferimento più veloce. forse il cavo cross che magari non "ruba" la banda disponibile?

Soluzione di Shaker il 08 marzo 2011 alle ore 21:39:59

se parliamo di cavo crossover non va messo il router, se parliamo di un normale RJ 45 ethernet allora è possibile anche usare il router ma la configurazione diventa più complicata di quanto descritta sopra

Commento di lucagalliera del 09 marzo 2011- alle ore 15:13:02

ma dal punto di vista della velocità di trasferimento avere due pc collegati al router equivale ad averli collegati tramite cavo cross?

Soluzione di Shaker

Expert Level C

techassistance.it

Vota la soluzione:

Sto salvando...
Posta la tua soluzione

Sai come risolvere questo problema?

Condividi la soluzione con gli altri utenti di Techassistance

Non hai trovato la soluzione che cercavi? continua a navigare nelle categorie: Computer - Desktop


Windows, Subnotebook , Tablet PC, All-in-one, Barebone, Server, Desktop, Notebook, Netbook...



    • Assistenza a domicilio
    • Se hai un problema tecnologico per il quale necessiti dell'intervento di un tecnico specializzato, puoi utilizzare il nuovo servizio "Assistenza a domicilio". Potrai così contattare i tecnici specializzati Techassistance che risiedono nella tua zona per chiedere loro un preventivo gratuito su un intervento di assistenza direttamente presso la tua abitazione.

      Voglio saperne di più..

© Copyright 2010 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa. Tutti i diritti sono riservati Contatti: info@techassistance.it • Informativa sulla Privacy • Condizioni di utilizzo