Computer / Notebook

Il pc non si riavvia: operating system not found

Inviata da jackky il 07 aprile 2010 - alle ore 18:07:30

Ciao a tutti,
stavo usando il PC (un notebook Acer modello 5738ZG con Windows Vista) e improvvisamente, dopo un bip, il PC si è riavviato mostrando poi un messaggio: "PXE-E61: Media test Failure, check cable. PXE-M0F: Exiting Broadcom PXE ROM. Operating System not found".

Al che ho creato un cd di ripristino per Vista, ma avviandolo non viene rilevata alcuna installazione del'OS valida, e non viene rilevato nemmeno il disco fisso, a dirla tutta. Ho provato a creare un cd di ripristino con AVG per verificare che non ci fossero virus, ma anche lì nulla di fatto in quanto l'antivirus non trovava alcun disco fisso su cui effettuare la scansione. Ho dunque prelevato la iso di partMagic per controllare presenza/salute del disco, ma idem come sopra. Eppure il bios lo rileva.

Cercando in rete, ho visto che alcuni hanno risolto entrando nel prompt e lanciando il comando fixmbr. Cosa che, nemmeno a dirlo, con me non ha funzionato, restituendo un problema di device non pronto. Sempre su esperienze dalla Rete ho provato a rimuovere il Network dall'ordine di boot, ma la cosa pare impossibile (e ad essere sinceri, pare anche impossibile come causa, visto che non ho toccato nulla in quel senso).

Insomma, non so veramente che fare: eppure il bios (che ho già provato a risettare in default) il disco lo vede, ma evidentemente lo vede solo lui. Avete suggerimenti? Ho anche provato a installare i driver (introvabili!) del disco fisso dalla schermata pre-ripristino, ma senza successo. Ovviamente, il ripristino e l'installazione nuova dell'os non sono minimamente percorribili visto che il disco fisso non è riconosciuto!

Grazie a chi saprà aiutarmi in questo rompicapo all'apparenza impossibile..

Soluzioni degli esperti

Soluzione di dvattuo1 il 08 aprile 2010 alle ore 1:22:55

Io dubito che il problema dipenda dal fatto che il pc prova a fare il boot dalla scheda di rete. Per disattivare il boot da rete cmq ti basta impostare nel bios la voce BOOT LAN ROM su disattiva..in questo modo il pc NON cercherà di trovare la lan per partire. Rimane il fatto che dopo qualche secondo di attesa..il notebook dovrebbe comunque partire dal disco fisso, che è l'unica unità contenente un sistema operativo.

Il problema è che per qualche motivo non boota più dall'hard disk...per prima cosa ti direi anch'io di aprire sotto al pc lo sportellino che nasconde il disco. Non ti preoccupare perchè non vi è nessun problema di garanzia. Non ci sono sigilli e quindi puoi aprire tranquillamente lo sportello per controllare se il disco è collegato correttamente.

Se non noti nessun problema "ad occhio", visivamente intendo...prova a sostituirlo con un altro disco e reistalla il sistema operativo o magari fai partire il pc con una live di ubuntu scaricabile da www.ubuntu.it per fare una prova di corretto funzionamento del pc prima di far partire la pratica per la garanzia sull'hard disk guasto.

Soluzione di dvattuo1

Expert Level B

techassistance.it

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 4.0 )

Soluzioni della community
Inviato il 07 aprile 2010 alle ore 18:21:36

Sembrerebbe che, per qualche ragione, la comunicazione tra motherboard e HDD non avvenga regolarmente. Spegni il PC, togli cavo e batteria; apri lo sportellino dell'alloggiamento dell'HDD e controlla l'inserimento dei cavi sia lato MB che HDD. Fammi sapere

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 2.0 )

Commento di jackky del 07 aprile 2010- alle ore 19:40:04

in questo modo non rischio di invalidare la garanzia? perchè non avendo certezza che il problema sia questo, piuttosto vedo se riesco a fare un rientro in garanzia in maniera gratuita...

Inviato il 07 aprile 2010 alle ore 19:26:34

Ascolta bene, avvia il pc a al boot premi F2, entra nel bios e disattiva il boot dalla sk rete, mantieni solo 1) hd, 2) dvd-rom), 3) floppy, quindi elimini il boot dalla rete in poche parole, salva con F10 ed esci, dovresti riavviare nel migliore dei modi

Non stare ad ascoltare tecnici che ti chiedono centinaia di euro per sentirti dire che il controller del disco nella madre è partito, ma procedi ome indicato e vedi che torni attivo. Fammi sapere.

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 2.0 )

Commento di jackky del 07 aprile 2010- alle ore 19:33:02

ciao e grazie innanzitutto della risposta.

avevo letto qualcosa di simile, e per quanto assurdo vorrei provare. specialmente prima di mettere "fisicamente" le mani sul pc per aprirlo (non so bene come funzioni qui la garanzia..).

una questione da niubbo, però: com'è possibile disattivare, ovvero togliere, la scheda di rete dal boot? perchè con f5 e f6 posso solo modificare l'ordine, ma non togliere elementi. esiste una scorciatoia via tastiera/un tasto apposito? grazie!

Commento di kali del 08 aprile 2010- alle ore 14:59:48

con il tasto f2 entri nel bios, quindi do vresti andare alla voce features setup e boot from lan su disabled. comunque fai un ulteriore prova, nel caso tu non riesca a disabilitare la scheda di rete al boot imposta primo avvio dvd, poi hdd e quindi la rete se non riesci a disattivarla, cosi testi, attendi un po di tempo e vedi se dopo riesce a far partire windows. se ti serve conoscere dettagli del bios (compreso la scheda di rete al boot) consulta qui, certo, l'alternativa del controller disco rovinato non è da escludersi, ma se riesci a accedere in live con altro os potresti controllare, per questo dovresti reperire un live-cd da lanciare al boot e vedere se il disco viene letto, nel caso lo sia il disco è ok, magari potresti anche fare una scansione di questo dalla sessione live. per un os live abbastanza semplice vai qui e scarica uno dei primi due che riportano desktop (sono live-cd) quindi masterizzi su cd a al boot scegli cd-dvd, quindi lingua italiana e scegli di provare senza installare. quando accedi alla sessione dovresti visualizzare il disco con il nome delle partizioni nel menu risorse, computer, nel caso non lo vedi la conferma la ottieni lanciando dal menu applicazioni-accessori-terminale, e digita al suo interno:

ls /dev

quindi vedi se trovi la voce /sda1 nel caso sia presente il disco viene visto, quindi potresti montarlo senza problemi se è formattato in vfat, se invece è ntfs devi aggiungere alcuni pacchetti e poi montarlo, ma questo serve per leggere dati del disco. se riesci a vederlo, fai un reboot, quindi inserisci di nuovo il cd e premi enter, quindi dopo il nuovo boot scegli lingua italiana e questa volta scegli di farlo dal disco rigido, dovresti riuscire. se avii windows significa che non ci sono problemi al disco e controller di questo, a questo punto devi solo rimediare il boot di rete disabilitandolo., quando mostra il boot di rete (se non riesci ad eliminarlo) attendi il piu possibile, una volta che fallisce il boot tenta nuovamente con dvd e disco rigido.

Inviato il 07 aprile 2010 alle ore 19:49:00

no devi entrare nel bios premendo f2 poi da li  metti 1 hd 2 dvd 3 floppy disk e togli boot dalla rete ,in pratica fai partire hd come primario

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 1.0 )

Commento di jackky del 07 aprile 2010- alle ore 19:55:16

ciao fanfulla,
il mio problema è proprio questo: il boot avviene già nell'ordine hd, cddvd, scheda di rete. ho spostato la scheda di rete in ultima posizione, ma senza ottenere risultati. come dicevo sopra, dunque, mi chiedo che tasto sia possibile utilizzare per eliminare proprio la voce network dal boot di avvio, sempre che sia davvero fattibile :)

Inviato il 07 aprile 2010 alle ore 20:15:01

dal bios  devi disattivare la voce boot network

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 1.0 )

Commento di jackky del 07 aprile 2010- alle ore 20:22:49

fin qui ci sono, mi manca di capire *come* fare fisicamente, ovvero quale tasto/scorciatoia/combinazione di tasti utilizzare perchè nella guida del boot non lo dice :(

Inviato il 07 aprile 2010 alle ore 22:41:17

ai il disco fisso rotto od em stato  inavvertitamente formattato

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 1.0 )

Inviato il 08 aprile 2010 alle ore 1:15:47

Salve. Non è la prima volta che il bios vede l'hd anche se danneggiato. Se proprio vuoi fare un tentativo di backup, prova ad installare windows su hd esterno (attivando subito la funzione nel bios "boot da media removibile") e dopo installato, vedi se riesci a salvare i dati importanti. Se riesci ad accedere, si sono solo corrotti i file di boot del sitema operativo. Fatto il backup reinstalla windows con il recovery disk. Se non riesci ad accedere o non vede il disco, e sei ancora in garanzia, non impiegare tempo in altre prove: mandalo in assistenza. Se cerchi di aprirlo e si accorgono, la garanzia è invalidata. Se hai dati importantissimi non ancora salvati, devi farti fare il backup da specialisti (dietro lauto esborso): l'assistenza della casa di norma non fa i backup.

Vota la soluzione:

Sto salvando...

( voti 1 - voto medio 3.0 )

Commento di 030879 del 15 maggio 2010- alle ore 10:49:15

scusate se mi intrometto!!! sapete come cambiare la tastiera al portatile acer aspire5738zg??? mi si è versato  un pò di liquido su e non va più!!! come posso fare per cambiarla?

Non hai risolto il tuo problema?
Chiedi l’assistenza di un nostro Esperto con i servizi Premium!

Non hai trovato la soluzione che cercavi? continua a navigare nelle categorie: Computer - Notebook


Windows, Subnotebook , Tablet PC, All-in-one, Barebone, Server, Desktop, Notebook, Netbook...



    • Assistenza a domicilio
    • Se hai un problema tecnologico per il quale necessiti dell'intervento di un tecnico specializzato, puoi utilizzare il nuovo servizio "Assistenza a domicilio". Potrai così contattare i tecnici specializzati Techassistance che risiedono nella tua zona per chiedere loro un preventivo gratuito su un intervento di assistenza direttamente presso la tua abitazione.

      Voglio saperne di più..

© Copyright 2010 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa. Tutti i diritti sono riservati Contatti: info@techassistance.it • Informativa sulla Privacy • Condizioni di utilizzo